Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29

IGIENE INDUSTRIALE: AGGIORNAMENTO PER MEDICI COMPETENTI E RSPP

Calendario corsi
 Registrazioni chiuse
 
20
Data: 2019-12-14 08:30 - 19:00

Luogo: Sala congressi CASA DEL VOLONTARIATO  |  Città: L'Aquila, Italia

IGIENE INDUSTRIALE: AGGIORNAMENTO PER MEDICI COMPETENTI E RSPP

DATA

Sabato 14/12/2019

SEDE

Sala congressi CASA DEL VOLONTARIATO, via G. Saragat, L’Aquila: provenendo da Aquila-Ovest, andare vs il Centro commerciale L’Aquilone (uscendo dalla città in direzione Scoppito/Rieti): dopo il cavalcavia e la seconda rotonda che si incontra, girare a Sx: la sede del Volontariato si trova poco più avanti sulla Dx (dopo quella di una Struttura universitaria e quella della CGIL).

Coordinate da inserire in Google Maps (o nel navigatore):

Lat. Nord: 42°20’52”, Long. Est: 13°21’08”

DESTINATARI

à SANITARIIl corso rientra nella normativa che regola l’Educazione Continua in Medicina (ECM), incluso l’art.38, comma 3 del D. Lgs 81/08, ed è accreditato per Medici competenti, Medici specialisti in: Medicina del lavoro, Igiene, Medicina legale. Provider ECM del Corso: Nova Salus. Crediti assegnati per i Medici ed anche per Tecnici della prevenzione con interesse ECM = 12,5 crediti ECM(evento n. 16-2807/1^edizione)

à TECNICI DELLA PREVENZIONE (RSPP, ASPP)– Il corso, certificato da AiFOS (Centro formativo GSL srl Tel e Fax 0862.580273 / Cellulare 389.8379497) è valido, nel rispetto dei limiti di partecipanti indicati dalla normativa, anche ai fini dell’aggiornamento obbligatorio per RSPP e ASPP in tutti i Macrosettori Ateco, in base agli Accordi Stato-Regioni ed all’art. 32 D. Lgs. 81/08. Crediti asse-gnati per i Tecnici = 8 ore di aggiornamento

RESPONSABILE SCIENTIFICO, DOCENTI, TEMI

Responsabile scientifico dell’evento è la dott. Graziella Grandi (Laureata magistrale in Scienze della Prevenzione, L’Aquila). Docenti e temi trattati: si veda nel box a lato il Programma del corso.

RAZIONALE ED OBIETTIVI DEL CORSO

[I] IGIENE INDUSTRIALEPer igiene industriale (dall’americano “Industrial Hygiene”) si intende la disciplina tecnico-scientifica che si occupa dei pericoli (hazards) in grado di causare danni (injury), malattie (illness) o compromissione del benessere (wellbeing) dei lavoratori sul lavoro. L’Igiene industriale opera attraverso le seguenti tappe: (1) PREVISIONE (ANTICIPAZIONE) dei pericoli; (2) RICONOSCIMENTO E VALUTAZIONE DEI RISCHI; (3) CONTROLLO DEL RISCHIO (= sua eliminazione o riduzione al più basso livello possibile); (4) INDICAZIONE DELLE RELATIVE (EVENTUALI) PROTEZIONI.

Il rischio (risk) che si verifichi un effetto negativo sulla salute (health) è una funzione del pericolo (hazard) moltiplicato per l’Esposizione (exposure) dell’individuo (ovvero del gruppo omogeneo cui appartiene: HEG = Homogeneous Exposure Group). Gli Agenti di rischio sono oggi classificati in: AGENTI CHIMICI (in accordo con gli studi di Tossicologia industriale) / AGENTI FISICI (in accordo con gli studi di Fisica e Medicina applicate all’ambiente) / AGENTI ERGONOMICI

(in accordo con gli studi dell’Ergonomia applicata) / AGENTI BIOLOGICI (in accordo con gli studi di Medicina e Microbiologia) / [Inoltre, seppur di minor rilevanza per l’Igiene industriale, AGENTI PSICO-SOCIALI, in accordo con gli studi di Psicologia e Psicopatologia del lavoro].

Gli Igienisti industriali (ed ambientali) sono pertanto esperti in scienze dell’Esposizione e della Gestione del rischio. Secondo la BOHS (British Occupational Hygiene Society) l'igiene occupazionale (Occupational Hygiene) riguarda “la prevenzione delle malattie da lavoro, attraverso il riconoscimento, la valutazione e il controllo dei rischi". La IOHA (Associazione Internazionale per l'Igiene Occupazionale) fa riferimento all'igiene occupazionale come “disciplina di anticipazione, riconoscimento, valutazione e controllo dei rischi per la salute nell'ambiente di lavoro con l'obiettivo di proteggere la salute e il benessere dei lavoratori e salvaguardare la comunità in generale”.

L’Occupational Hygiene (o Industrial Hygiene che dir si voglia) si è sviluppata in seno alla Medicina preventiva e, in particolare, in seno alla Medicina del lavoro, in quanto il suo obiettivo è prevenire le malattie “industriali” (oggi anche quelle dei settori primario e terziario), usando la scienza della gestione del rischio, la valutazione della esposizione e la sicurezza industriale.

[II] VALUTAZIONI AMBIENTALI BASE CON UN KIT DI PRIMO IMPIEGO – Disponendo della seguente attrezzatura un buon RSPP ed un buon Medico competente possono trarre utili, basali e periodiche informazioni ambientali:


  • DISTANZIOMETRO LASER
  • MULTISONDA TERMO-IGRO-ANEMO
  • LUXMETRO
  • Eventuale SONDA IR PER CO2
  • FONOMETRO IN CLASSE 2 [Modalità normale o di picco, funzione min/max, visualizzazione fuori gamma, Ponderazione A/C. Misurazione: Fast (125 msec), Slow (1 s). Microfono tipo A]


Durante il corso verrà illustrato come usare in maniera responsabile e professionale tale strumentazione, con esercitazioni pratiche.

[III] IGIENE INDUSTRIALE OGGI – La disciplina si è molto evoluta, grazie anche alle Norme tecniche di riferimento (es., UNI EN 689/2018). A fini info-formativi verranno illustrate le principali innovazioni relative alle seguenti valutazioni metrologiche (lista non esaustiva), talune delle quali obbligatorie per legge ai fini della valutazione dei rischi:


AGENTI CHIMICI

  • PARTICOLATO
  • CHEMICALS
  • QUALITÀ DELL’

ARIA INDOOR

AGENTI FISICI

  • MICROCLIMA
  • ILLUMINAMENTI
  • RUMORE
  • VIBRAZIONI
  • CAMPI E.M.
  • RADON INDOOR

AGENTI BIOLOGICI

  • BIOAEROSOL
  • LEGIONELLA


ISCRIZIONE AL CORSO

Il Corso è a numero chiuso. Chi si iscriverà in eccesso rispetto al numero dei posti disponibili per le singole categorie verrà avvisato dall’organizzazione via e-mail e collocato in lista di attesa e potrà essere iscritto, in caso di rinunce, entro il giorno 10/12/2019.

COSTO DELL’ISCRIZIONE

Il costo dell’iscrizione è di € 80,00 + IVA 22% (per un totale, IVA inclusa, di € 97,60). Nella quota di iscrizione sono compresi: Rilascio dell’attestato; Colazione di lavoro a buffet; Dispense e materiale formativo utilizzato durante il corso consegnato in formato elettronico; Costi per la certificazione dei crediti ECM/AiFOS; Costi di Segreteria; Sala convegni.

MODALITA’ DI ISCRIZIONE, RINUNCE EVENTUALI

Le domande di iscrizione saranno accettate secondo l’ordine cronologico d’arrivo: entro due giorni dall’invio del modulo riceverete l’accettazione (o la notizia che siete stati posti in lista di attesa per sovrannumero). Chi è accettato, a sua volta, entro due giorni dovrà perfezionare l’iscrizione inviando via e-mail la ricevuta del bonifico bancario effettuato con le coordinate bancarie indicate nel MODULO DI ISCRIZIONE (vedi oltre).

In caso di sopraggiunta impossibilità ad intervenire da parte dell’Iscritto sarà possibile inviare la RINUNCIA ENTRO E NON OLTRE IL GIORNO 06/12/19 per ottenere indietro – detratte le spese per il bonifico della restituzione – l’intera somma versata. Dopo tale data la somma non verrà restituita ma sarà accantonata in ragione del 50% (40,00 € + IVA = 48,8) che l’iscritto potrà utilizzare, entro l’anno 2020, per iscriversi, con tale sconto, ad altro Corso organizzato dalla GSL srl in materia di prevenzione. Ci si può iscrivere anche sul sito web.

SEGRETERIA ORGANIZZATIVA

GSL srl, Via Piemonte, 2C – 67100 L’Aquila / Tel & Fax 0862-580273 / Cell. 389.8379497 / E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo./ Sito web: www.gslaq.com

 

Telefono
3898379497
Email
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Luogo
L'Aquila
Italia

 

Google Maps


 

Altre date


  • 2019-12-14 08:30 - 19:00